Category: 20/12/2013 INCONTRO Mi.S.E.


ore 13:03

Gelsomino: la data del 13 è legata alla legge di stabilità e ai decreti attuativi

Castano: proposta di poter incontrare l’acquirente prima dell’incontro al ministero del lavoro.

Ore 13.00 si conclude incontro

ore 12:46

Castano: avviare un contatto con società interessata per chiarire tutti gli aspetti

Bolzonello: gli imprenditori saranno disponibili dopo aver formalizzato un piano industriale intorno a fine gennaio

 

ore 12:40

Gelsomino: disponibilità a firmare a livello nazionale gli accordi siglati localmente che riguardano i Volumi produttivi, ma anche la tecnologia necessaria per realizzarli.
Per Orcenico è opportuno che la società che andrà a rilevare dia informazioni più precise. La produzione mirerà ad una produzione di alta gamma.

Antetomaso: cassa in deroga sarà usata come surrogato dei contratti di solidarietà. Dopodiché si auspica che si concluda la trattativa e che i volumi gradualmente vengano spostati negli altri siti.
Se l’acquirente ha bisogno di tutti gli impianti Ideal Standard acquisterà le tecnologie necessarie per gli altri stabilimenti in una trattativa complessiva.

ore 12:27

Bolzonello: parole importanti da parte di tutti. Vendere Orcenico significa fare un ragionamento più ampio. L’acquirente e’ interessato al contenuto e non solo al contenitore. Tutelare lo stabilimento di Orcenico.

ore 12:19

Gigli: i lavoratori sono tutti uguali. Allineato le nostre segreterie locali per trovare delle soluzioni.
Capire che cosa chiede l’acquirente a Ideal Standard in merito agli impianti e il numero dei lavoratori che verranno reimpiegati.

Bonatesta: iniziare a costruire serenità all’interno del gruppo. Guardare al domani. Occorre cercare di capire i numeri e i tempi di saturazione di Tricchiana e Roccasecca.

Bertona: soluzioni e risposte per dare prospettive a tutti. Orcenico deve entrare nelle discussioni.
Necessità di Cassa integrazione in deroga. Roccasecca può utilizzare ancora un anno di solidarietà. Si va avanti tutti insieme.

 

ore 12:00

Ore 11.50 arriva il sottosegretario De Vincenti.
L’ing Antetomaso parla di Orcenico dicendo che l’acquirente ha un interesse concreto che ha delle fondamenta.
Conferma il presidio del Welness e la disponibilità a continuare l’attività ceramica attraverso l’acquirente.

ore 11:41

La “due diligence” riguarderà tutti i settori della produzione. L’ing Antetomaso presenta delle slide …

 

ore 11:38

Arriva l’assessore regionale della Regione Lazio.
L’assessore Donazzan è preoccupata per la tempistica che rischia di indebolire l’intero gruppo. Chiede informazioni su Orcenico in merito alla manifestazione d’interesse.
Gelsomino comunica che ieri hanno avuto l’incontro con gli acquirenti e che hanno siglato un accordo di confidenzialità. Intorno ad aprile/maggio si concluderà la “due diligence”. Arriva il segretario nazionale della Uiltec.

 

ore 11:26

Ore 11.18 inizia l’incontro presenti per la regione Veneto l’assessore Donazzan, i delegati sindacali. Per la regione Lazio c’è solo la delegazione sindacale.
Per l’ azienda Antetomaso e Gelsomino.
Presente Confindustria Ceramica e il segretario generale Gigli e il segretario Bertona. Il dott. Castano annuncia che il sottosegretario sta arrivando.

 

ore 11:07

Ore 11.0 In attesa che inizi l’incontro al Mise. Presenti per la regione Fvg il vicepresidente Sergio Bolzonello, i segretari provinciali Franco Rizzo, Gianluca Diana, Giuseppe Pascale, Maurizio Sacilotto, il sindaco di Zoppola Francesca Papais.