ORCENICO, 04/04/12

COMUNICATO SINDACALE


QUANDO LA FARSA DIVENTA COMICA:


NELL’INCONTRO SVOLTOSI IERI, CHE AVEVA COME ORDINE DEL GIORNO LA SITUAZIONE DEL REPARTO “FAST” ED IL FERMO PRODUTTIVO COME DA ACCORDO MINISTERIALE, SONO EMERSI PREOCCUPANTI ELEMENTI, CHE CI FANNO PROSPETTARE UN FUTURO TUTT’ALTRO CHE ROSEO.

 

PER QUANTO RIGUARDA IL FAST, DOBBIAMO RISCONTRARE, NOSTRO MALGRADO, CHE I RISULTATI PRODUTTIVI SONO ALQUANTO DELUDENTI, E DOBBIAMO INOLTRE REGISTRARE IL MALDESTRO TENTATIVO DA PARTE DELL’AZIENDA DI ATTRIBUIRE GRAN PARTE DELLE RESPONSABILITA’ AI LAVORATORI  NONOSTANTE LE EVIDENTI PROBLEMATICHE ATTRIBUIBILI AGLI IMPIANTI, ALLE FORME IN RESINA  ED ALLA GESTIONE.

 

IN MERITO ALLA FERMATA, SIAMO ORMAI ALLE COMICHE FINALI, CI TROVIAMO DI FRONTE AD UNO SCONCERTANTE ATTEGGIAMENTO DA PARTE DELLA DIREZIONE , CHE ANCORA UNA VOLTA NON RISPETTA GLI ACCORDI SIGLATI,    IN PARTICOLARE SULL’EQUITA’ DELLE QUOTE DI CDS E DEI FERMI PRODUTTIVI, DA OSSERVARE  NEI VARI STABILIMENTI.

IL DATO PREOCCUPANTE CHE EMERGE, E’ CHE ORCENICO AVRA’ LA FERMATA PIU’ LUNGA RISPETTO AGLI ALTRI DUE STABILIMENTI,  NONOSTANTE ABBIA DOVUTO SUBIRE FIN QUI LE QUOTE PIU’ ALTE DI CDS.

I LAVORATORI DI ORCENICO HANNO IL SACROSANTO DIRITTO DI RIVENDICARE LA PARITA’ DI TRATTAMENTO RISPETTO AI COLLEGHI DI ALTRI STABILIMENTI, HANNO INOLTRE IL SACROSANTO DIRITTO DI AVERE UN GRUPPO DIRIGENTE ATTENTO ED IMPEGNATO  ESCLUSIVAMENTE SULLO STABILIMENTO , IN MODO CHE I LAVORATORI DI ORCENICO SIANO PROTAGONISTI ATTIVI SULLE SORTI DEL LORO FUTURO.

 NON POSSIAMO PIU’ ASSISTERE AD ATTEGGIAMENTI DI IMMOBILISMO E A DICHIARAZIONI GIUSTIFICATIVE CHE FANNO APPARIRE PONZIO PILATO UN DILETTANTE!!

INVITIAMO TUTTI I LAVORATORI A PARTECIPARE MASSICCIAMENTE ALL’ASSEMBLEA DI DOMANI DOVE SI FARA’ IL PUNTO DELLA SITUAZIONE E SI METTERANNO IN CAMPO NUOVE INIZIATIVE DI LOTTA!

 RINGRAZIAMO INOLTRE L’AZIENDA PER LA SORPRESA CHE CI HA FATTO TROVARE NELL’UOVO DI PASQUA. 

 

RSU