Tag Archive: BAIN CAPITAL


F. PAPAIS – Sindaco di Zoppola 30/10/2013

Inqualificabile arroganza

Bain Capital con la posizione assunta al tavolo smentisce in modo clamoroso ogni possibile ricerca di soluzioni positive  dimostrando con ciò totale disinteresse per i 450 lavoratori, le loro famiglie e un territorio che si è dimostrato da sempre attento e generoso nei suoi  confronti.

Bain Capital non ha il minimo rispetto neppure del governo italiano portando al tavolo del Mise  una scelta  di una gravità inaudita confermando la chiusura e l’avvio della procedura di mobilità per tutti i lavoratori di Orcenico a fronte di  una dichiarata disponibilità a concedere la CIG in deroga. 

Per quanto nella facoltà del comune, l’amministrazione continuerà a sollecitare ogni possibile soluzione alternativa anche in considerazione delle manifestazioni di interesse all’acquisto annunciata al tavolo, non senza esprimere apprezzamento per la concretezza e la solidità delle proposte offerte dalla Regione e dal Governo.

CGIL-CISL UIL del FVG 10/10/2013

unitaria_ideal standard-001unitaria_ideal standard-002

F. PAPAIS – Sindaco di Zoppola

Non canteremo nessun Requiem!

 L’atteggiamento dell’Azienda è inqualificabile.

La disponibilità dimostrata dalla regione Friuli Venezia Giulia, dal Comune di Zoppola, da Confindustria, nonché dalle parti sociali e dai lavoratori non ha eguali.

Non accetteremo nessuna proposta alternativa che parli di presidio o soluzioni palliative.

Chiediamo con forza che a Zoppola resti la produzione della ceramica.

Su questo si gioca la credibilità di Bain Capital e dell’intero Gruppo Ideal Standard in Italia.

Francesca

ASCA 10/10/2013

asca10-10-2013

IL CORRIERE DELLE ALPI 12-13/09/2013

ilcorrieredellealpi12-09-2013ilcorrieredellealpi13-09-2013

MESSAGGERO VENETO 28/08/2013

messven28-08-2013

OBBLIGAZIONI IDEAL STANDARD

obbligIS26-08-2013

MESSAGGERO VENETO 15/21 agosto 2013

messven15-08-2013messven17-08-2013

messven21-08-2013

TG3 – 20 agosto 2013

TG3 20-08-2013TG3 20-08-2013(4)TG3 20-08-2013(1)TG3 20-08-2013(3)TG3 20-08-2013(2)TG3 20-08-2013(5)

Pacifisti al presidio Ideal Standard 07/08/2013

FOTO MISSINATO - FOTO MISSINATO  PACIFISTI ALLA IDEALSTANDARD IN BICILETTA

I Beati costruttori di pace a sostegno dei lavoratori dell’Ideal Standard di Orcenico. Impegnati nel simbolico viaggio che compiono ogni anno, in occasione dell’anniversario della tragedia di Hiroshima, per dire no alle armi nucleari, i pacifisti si sono fermati fuori dallo stabilimento, la cui proprietà ha annunciato la chiusura a partire dal primo gennaio del prossimo anno, per solidarizzare con gli operai impegnati nel presidio della fabbrica. Con loro hanno mangiato una fetta d’anguria e un gelato, prima di ripartire per il loro viaggio che si concluderà domani fuori dalla base Usaf di Aviano e non senza aver sottolineato che i lavoratori sono inseriti, loro malgrado, nello stesso meccanismo che, a giudizio dei Beati costruttori di pace, sta stritolando il pianeta.

continua –>