Tag Archive: MI.S.E


MESSAGGERO VENETO 30/10/2013

messven30-10-2013

IL GAZZETTINO 29/10/2013

L’ultimo confronto tra i vertici di Ideal Standard e il sindacato è previsto per domani al ministero dello Sviluppo. Se non ci saranno soluzioni nuove e non si arriverà a un eventuale accordo sul mantenimento dei tre siti produttivi l’impresa avvierà – come annunciato – la procedura di mobilità per i 450 addetti di Orcenico. Sembra che l’intenzione della società sia quella di garantire – anche attraverso la cassa in deroga per sei mesi – il mantenimento della fabbrica, ma soltanto con la parte in cui vengono realizzate le vasche e i box doccia in materiale plastico: il che significherebbe comunque la fine delle produzioni ceramiche. Un’ipotesi che il sindacato, ma anche le istituzioni locali, non vogliono nemmeno prendere in considerazione. «In quel caso non ci sarebbe proprio nessun accordo», ripetono Cgil, Cisl e Uil di settore. E proprio per evitare che si arrivi a questa situazione si stanno affilando le armi. Le Rsu di Orcenico e il sindacato provinciale Femca-Filctem e Uiltec hanno messo a punto un documento in cui “smascherano” l’azienda evidenziando quelle che definiscono “una serie di bugie inserite nel piano industriale con l’obiettivo di chiudere Orcenico”. Un documento dettagliato e denso di dati tecnici in cui si smentiscono i numeri aziendali – relativi alla produttività e ai costi della fabbrica pordenonese raffrontata agli altri siti – e si mostra come i dati non sarebbero fondati. «Abbiamo dimostrato con i dati la bugia con la quale si vuole fare passare Orcenico come lo stabilimento meno performante». Il documento sarà consegnato oggi al prefetto. Vediamo alcuni dei punti confutati. Costi fissi elevati: è falso – si dice – perché quelli di Orcenico sono di 20,2 milioni, quelli di Trichiana 28. Falsi, sempre secondo il sindacato, anche i numeri sui presunti elevati costi di gestione: Orcenico 31 unità, Trichiana 77. Bugie anche sui costi energetici: i costi recenti – si legge – hanno abbassato di oltre il 30% i costi relativi ai consumi di energia elettrica e gas. Inoltre, si precisa che alcuni indicatori sulla produzione sono peggiorati per precisi interventi aziendali, tra cui il voluto abbassamento dei volumi rispetto agli altri siti. Insomma, al netto degli interventi della Regione per quasi 4 milioni (che renderebbero ancora più competitiva la fabbrica) già ora Orcenico è più performante. Alcuni dati poi sui numeri del bilancio che dimostrano “che il mercato italiano è ancora remunerativo per il gruppo”. Anche di questo si discuterà domani a Roma.

I Segr. Gen. FILCTEM-CGIL FEMCA-CISL UILTEC-UIL

Giglilettera di miceli a cgil cisl uil pordenone-001piraniuilidealstandard-001

Lettera aperta al Sindaco di Trichiana

lettera aperta al sindaco-001

IL GAZZETTINO 17/10/2013

ilgazzettino17-10-2013-001

IL SOLE 24 ORE 16/10/2013

sole24ore16-10-2013(1)

Rassegna stampa 15/10/2013

logoCorriereDelleAlpiilcorrieredellealpi15-10-2013

logoILFRIULIilfriuli15-102013(1)ilfriuli15-102013(2)

MESSAGGERO VENETO 12/10/2013

MessVen12-10-2013

unitaria_ideal standard-001unitaria_ideal standard-002

COMUNICATO RSU 11/10/2013

ORCENICO, 11-10-2013

 

COMUNICATO SINDACALE

  

CONSIDERATA LA CONVOCAZIONE DEL TAVOLO PRESSO IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO  PER LA VERTENZA INCORSO PER IL GIORNO 14-10-2013, LA PREVISTA ASSEMBLEA  VIENE SPOSTATA IN DATA  SUCCESSIVA.

NEL CASO IN CUI NON DOVESSERO EMERGERE SOLUZIONI POSITIVE PER IL SITO DI ORCENICO, NELLA GIORNATA DI MARTEDÌ 15 OTTOBRE SCATTERANNO IMMEDIATAMENTE LE INIZIATIVE DI PROTESTA CHE VERRANNO COMUNICATE AI LAVORATORI NELLA SERATA DI LUNEDÌ 14 ATTRAVERSO IL BLOG DEI LAVORATORI (WWW.IDEALSCALA.ORG.) E ATTRAVERSO CONTATTI PERSONALI DI TUTTI COLORO VOLESSERO INFORMARSI DIRETTAMENTE CON LE RSU.

 

RSU